Rispetto per lo sportPromozioni esclusive online

Storia

1965

Joma inizia la produzione di scarpe sportive con solo 8 dipendenti.

1969

Si afferma nel mercato come Joma Sport S.A. Joma costruisce una nuova fabbrica di 500 m², aumenta l’organigramma fino a 20 dipendenti e installa la prima catena di montaggio manuale.

1980

Viene inaugurata la seconda fabbrica di circa 2.000 m². L’organigramma si amplia a 70 dipendenti e Joma acquista due nuove linee semiautomatiche. Assiste per la prima volta all’ISPO di Monaco.

1987

Si sviluppa il nuovo sistema Control Press Chamber (CPC). Joma crea una nuova línea di scarpini da calcio seguendo questa nuova tecnica. Inoltre, Joma firma i due primi contratti di sponsorizzazione con Martín Vázquez (Real Madrid) e Francisco (Sevilla F. C.). In più, Joma apre la terza fabbrica di 65.000 m², l’attuale sede centrale dell’azienda, amplia a tre le linee di montaggio automatico e raggiunge più di 300 impiegati.

1988

Joma sponsorizza Emilio Butragueño (Real Madrid) e Txiqui Begiuristáin (F. C. Barcelona).

1990

La squadra di atletica contratta José Luís González, recordman mondiale dei 1.500 metri. Il calciatore Alfonso Pérez si vincola a Joma.

1992

Joma diventa leader nella vendita di scarpini da calcio. Fermín Cacho vince l’oro sui 1.500 metri nei Giochi di Barcellona. Nelle stesse olimpiadi Alfonso Pérez vince la medaglia d’oro con la Nazionale di calcio.

1996

Joma inaugura la filiale in Messico, nella città di Celaya. Sponsorizza la squadra locale dove gioca Emilio Butragueño.

1998

Joma lancia la campagna IL COLORE NEL CALCIO e rivoluziona il mercato mondiale degli scarpini da calcio. Alfonso Pérez sorprende indossando gli scarpini bianchi e Morientes quelli rossi.

1999

Viene aperta la filiale negli Stati Uniti a San Diego, Joma USA Inc.

2000

Migliora la categoría delle squadre sponsorizzate grazie agli accordi con il Sevilla F.C. e con le nazionali di Costa Rica e Honduras. Si inaugura la filiale in Cina.

2002

Joma inaugura la filiale in Italia. La Nazionale della Costa Rica partecipa al Mondiale di Giappone e Corea. Il Deportivo de la Coruña vince la Copa del Rey e la squadra ciclistica della ONCE firma un contratto con Joma.

2006

Joma completa la mappa delle filiali creando Joma UK, Joma Latinoamerica a Panama e Joma Brasile. L’atleta Juan Carlos de la Ossa vince i suoi primi mondiali di Cross. Il Sevilla F.C. viene eletta Migliore Squadra del Mondo dall’IFFHS vincendo 2 Coppe UEFA, 1 Supercoppa di Spagna, 1 Supercoppa d’Europa e 1 Copa del Rey. Kanouté firma il contratto di sponsorizzazione con Joma. Joma entra a far parte del Foro delle “Marcas Renombradas Españolas”. Il progresso logistico dell’azienda implica un nuovo cambiamento delle istallazioni. Viene aumentata la capacità di stoccaggio e migliorata in termini qualitativi l’efficenza del servizio.

2011

Joma sponsorizza il Valencia C.F., considerata una delle migliori squadre di Spagna. La marca domina sul mercato spagnolo delle uniformi con più del 50% della quota di mercato.

2013

Juani Mieres, il numero 1 del padel, si vincola a Joma.

2014

La Nazionale dell’Honduras gioca il suo secondo Mondiale. ES Setif per la prima volta porta Joma al Mondiale dei Club. Viene incorporato il nuovo Sistema di Classificazione degli Acquisti nel centro logístico di Toledo, con una capacità che raggiunge le 30.000 unità l’ora.

2015

Joma Sport e il COE arrivano a un accordo e Joma diventa lo sponsor di maggior entità dello sport nazionale. Joma è anche lo sponsor ufficiale nelle Olimpiadi di Rio nei comitati olimpici del Portogallo, Messico, Bulgaria, Moldavia, Andorra e Malta.

Ottieni sconti e informazioni sulle nostre offerte iscrivendoti alla nostra newsletter.