I Viola tornano in Europa dopo una stagione da sogno

La Fiorentina finisce il campionato in quarta posizione (70 punti) e raggiunge l'Europa League.


Nessuno l'avrebbe mai detto appena un anno fa. La Fiorentina aveva chiuso la stagione 2011-12 al tredicesimo posto ed era una squadra in piena crisi istituzionale e sportiva. Con l'arrivo a Firenze di Montella e soprattutto del nuovo Direttore Sportivo, Pradé, tutto cambia. Magari anche il nuovo sponsor tecnico, Joma, ha contribuito alla trasformazione dei gigliati. Fin dall'inizio del campionato la squadra non ha mai abbandonato i primi posti e fino all'ultima gara disputata a Pescara (tra l'altro vinta per 1-5) tiene testa alta al Milan per la lotta in chiave Champions League. E' stata la stagione dei nuovi arrivati Borja Valero, Gonzalo, Cuadrado, Savic... ma anche un'ottima annata per i ritrovati Pasqual e Ljajic. La squadra di Montella ha realizzato uno dei giochi più belli di questo campionato ed ora è tornata nuovamente tra i grandi. Il connubio Joma-Fiorentina non poteva cominciare in modo migliore.